MEMORABILIA STAGIONE 2008-2009

 

            I NUOVI PRIMATI del C.C.N.

 

Bavaro Rita M55 - 50 delfino: 56"38.

Capozzi Elena M70 - 50 sl: 1'14"57; 100 rana: 3'37"69; 200 rana: 8'05"58; 200 dorso: 6'56"35.

Cinquegrana Claudia M35 - 100 rana: 1'45"60; 200 misti: 3'33"11.

D'Ambrosio Serena M35 - 100 sl: 1'18"61; 200 sl: 2'54"00; 50 rana: 47"78.

De Pascale Antonangela M35 - 50 sl: 34"16.

Fasano Federica M30 - 100 sl: 1'09"18; 200 sl: 2'29"10; 400 sl: 5'18"67; 100 dorso: 1'34"55.

Ferraro Morgera Luciana M65 - 100 sl: 1'59"66 (di passaggio); 400 sl: 8'25"23; 800 sl: 17'08"91; 100 rana: 2'18"16; 200 rana: 4'50"34; 100 misti: 2'21"60.

Murano Roberta M50 - 200 sl: 3'09"20; 400 sl: 6'34"45; 800 sl: 13'19"56.

Squadrilli Silvana M65 - 50 dorso: 1'22"52.

Vallone Mariarosaria M55 - 50 sl: 34"70 (in staffetta); 50 rana: 42"45 (record italiano); 100 rana: 1'36"07; 200 rana: 3'41"48; 100 misti: 1'34"03.

 

Avallone Maurizio M45 - 100 sl: 1'04"88; 400 sl: 5'07"01; 100 delfino: 1'14"81.

Daniele Pietro M45 - 50 rana: 35"59; 100 rana: 1'20"99.

Esposito Salvatore M30 - 50 sl: 24"89; 50 delfino: 25"62 (record italiano); 100 delfino: 57"72; 50 dorso: 3'0'51 (in staffetta).

Forquet Aldo M40 - 50 sl: 28"20.

Greco Giuseppe M25 - 100 dorso: 1'19"46.

Materazzo Mariano M35 - 800 sl: 10'51"96.

Luigi Palmieri M55 - 50 rana: 40"09; 100 rana: 1'33"58; 200 rana: 3'33"67.

Ranieri Paolo M30 - 100 dorso: 1'19"26; 200 dorso: 2'48"67; 100 misti: 1'12"93; 200 misti: 2'51"72; 400 misti: 6'13"61.

Vallone Massimo M50 - 50 rana: 35"40; 100 rana: 1'22"15; 100 delfino: 1'17"50 (di passaggio); 100 misti: 1'10"14.

 

            Altri risultati da segnalare: (punteggi sopra i 790 punti)

Anastasio Tina M25 - 50 sl: 31"23.

Avallone Maurizio M40 - 50 sl: 29"46, 29"60.

Bovenzi Annibale M45 - 50 sl: 30"52.

Buonocore Alfonso M75 - 50 sl: 36"67; 100 sl: 1'27"92, 1'28"07 in vasca corta

Calonaci Alessandra M30 - 50 rana: 41"60.

Capuano Paolo M40 - 50 delfino: 31"08.

Daniele Pietro M45 - 50 rana: 36"64, poi 36"38 e 36"76 in vasca corta; 100 rana: 1'22"97, poi 1'21"45 in vasca corta; 200 rana: 3'05"97, poi 2'57"72 in vasca corta.

De Sanctis Davide M30 - 50 sl: 28"17 e 28"48.

De Simone Gian Nicola M45 - 50 rana: 36"55 in vasca corta; 100 rana: 1'22"76, 1'23"05, poi 1'21"80 in vasca corta; 200 rana: 2'59"83 in vasca corta; 200 dorso: 2'54"87; 100 misti: 1'15"58; 200 misti: 2'47"89; 400 misti: 6'01"52, 6'07"98.

Di Palo Giuseppe M40 - 200 sl: 2'24"00; 400 sl: 5'16"09.

Esposito Salvatore M30 - 50 sl: 25"59; 50 delfino: 26"10, poi 25"38 in vasca corta; 100 delfino: 1'00"03.

Fasano Federica M30 - 50 sl: 32"30; 100 sl: 1'10"90 in vasca corta; 200 sl: 2'30"82, 2'31"64 e 2'35"24 in vasca corta.

Forquet Aldo M40 - 50 sl: 28"43, 29"06, poi 29"21 in vasca corta; 100 sl: 1'05"55; 200 sl: 2'25"20, poi 2'20"13 in vasca corta.

Galassi Francesco M40 - 50 sl: 29"38, 29"82, poi 28"32 e 28"91 in vasca corta; 50 delfino: 31"44, 31"50, poi 31"53 in vasca corta; 100 sl: 1'04"50 in vasca corta.

Megozzi Simona M25 - 50 sl: 31"06 in vasca corta.

Materazzo Mariano M35 - 100 sl: 1'03"63, 1'03"72; 400 sl: 5'06"78, 5'09"35; 800 sl: 10'31"80 in vasca corta.

Murano Roberta M50 - 100 rana: 1'41"32 in vasca corta.

Palmieri Luigi M55 - 50 rana: 39"70 in vasca corta.

Riso Massimiliano M35 - 100 sl: 1'04"28, 1'04"64.

Solfanelli Giacomo M35 - 50 sl: 28"08; 100 sl: 1'00"54; 200 sl: 2'21"00.

Vallone Massimo M50 - 50 sl: 27"85 in vasca corta; 100 sl: 1'01"83 in vasca corta; 200 sl: 2'23"20 in vasca corta; 50 rana: 34"78 in vasca corta; 100 rana: 1'22"42; 100 misti: 1'11"13; 200 misti: 2'40"14, 2'40"29, 2'42"47; 400 misti: 6'06"54.

Vallone Mariarosaria M55 - 50 sl: 35"57 e 35"67 in vasca corta; 50 rana: 46"08, poi 45"24 e 45"93 in vasca corta; 100 rana: 1'40"52, 1'42"69, poi 1'41"24 in vasca corta; 200 rana: 3'42"67 in vasca corta.

 

* * * * * * * * * *

 

Ai XXVI Campionati Italiani di Riccione (23-26 giugno 2009) il C.C.N. chiude con un bilancio lusinghiero: 11 medaglie (4 ori, 2 argenti, 5 bronzi), 24 piazzamenti tra i primi 8 e ben 28 record sociali. La vedette Mariarosaria Vallone, che conquista due medaglie d'oro nei 100  e 50 rana (con il primato della manifestazione) ed un argento nei 200. Il prode fratello, Massimo Vallone, argento nei 200 misti e bronzo nei 100 rana M50. Salvatore Esposito vince 50 e 100 delfino M30 ritoccando, nella prima gara, il suo record italiano. Luciana Ferraro Morgera si aggiudica due bronzi tra le M65, nei 400 e negli 800 sl, mentre nei 200 rana arriva 4^. Bronzo anche per Rita Bavaro nei 50 dorso M55 ed Elena Capozzi nei 200 rana M70; l'una giunge poi 5^ nei 50 delfino, l'altra 5^ nei 200 dorso. Luigi Palmieri due volte 4, nei 50 e nei 100 rana M55, mentre nei 200 si piazza 6. Eguale posizione per Federica Fasano nei 100 sl M30 e per Pietro Daniele nei 100 rana M45. Sempre vicino al podio nelle sue tre gare Roberta Murano: 4^ nei 400 sl, 5^ negli 800 sl e nei 200 rana. Nei 400 misti Gian Nicola De Simone arriva 5 tra gli M45, Paolo Ranieri 7 tra gli M30. Infine, la mistaffetta 4 x 50 sl categoria "D" si classifica al 7 posto con Mariarosaria Vallone, Luigi Palmieri, Serena D'Ambrosio e Mauro Morino.

(per il report completo degli Italiani v. Archivio/Manifestazioni stagione 2009).

 

* * * * * * * * * *

 

Negli appuntamenti del Circuito Supermaster, la squadra del Circolo Canottieri Napoli conquista la Coppa del 2 posto al XXIV Campionato Regionale della Campania (Napoli, 14 e 21 febbraio, 14 marzo 2009), e quella per la 3 posizione al I Trofeo "Il Gabbiano" (Napoli, piscina Fritz Dennerlein, 16/17 maggio 2009); inoltre arriva secondo alle Distanze Speciali della Campania (Napoli, piscina Fritz Dennerlein, 15 novembre 2008) e vince la Coppa al III Trofeo Master Balnaea (Battipaglia, 30 novembre 2008).

Inoltre, la compagine del Molosiglio si piazza al secondo posto nel Campionato Regionale di mezzofondo in acque libere.

(per il report completo delle Manifestazioni v. Archivio/Manifestazioni stagione 2009).

 

NB: in questa sezione riepilogativa della stagione 2009 sono riportati: 1) tutti i nuovi primati (in vasca lunga) del C.C.N., femminili e maschili (v. Records/Record attuali). 2) Gli altri risultati individuali di rilievo conseguiti in piscina, ovvero quelli che hanno riportato un punteggio di almeno 790 punti. 3) I piazzamenti ai Campionati Italiani tra i primi otto di categoria, equivalenti al raggiungimento della finale. 4) I piazzamenti della squadra tra le prime tre in manifestazioni del Circuito Supermaster ed altri degni di nota.